Attualità

IN OCCASIONE DEL IX CONCERTO DI BENEFICENZA, ALI DI SCORTA INAUGURA LA SEDE AUTONOMA DI RUVO DI PUGLIA

IN OCCASIONE DEL IX CONCERTO DI BENEFICENZA, ALI DI SCORTA INAUGURA LA SEDE AUTONOMA DI RUVO DI PUGLIA

È fissato per il 16 dicembre prossimo il consueto appuntamento annuale con il concerto di beneficenza a cura dell’associazione Ali di Scorta di Ruvo di Puglia Onlus,  impegnata dal 2007 nel dare supporto alle famiglie con bambini colpiti da patologie oncologiche.
Lo spettacolo, che giunto ormai alla nona edizione si svolgerà presso la chiesa di San Domenico dalle ore 19:30, offre però quest’anno anche l’occasione per festeggiare l’importante traguardo raggiunto dalla sezione distaccata di Ruvo.
Forte di una comprovata esperienza decennale nel campo della solidarietà, la Onlus ruvese viene lodata dalla sede centrale di Roma col riconoscimento della piena indipendenza: il taglio del cordone che la teneva legata all’associazione madre, operante nel settore già dal 1999, ne fa oggi un’entità capace di camminare autonomamente.
L’iniziativa, patrocinata dal Comune di Ruvo di Puglia, sarà realizzata in collaborazione con l’associazione musico-culturale Orchestra di fiati “Nicola Cassano” (dal 2012 insignita dalla sede centrale del titolo di partnership in ambito musicale) e il 1° Circolo Didattico Giovanni Bovio.
Si partirà alle ore 18, sempre nella chiesa di San Domenico, con l’inaugurazione della sede autonoma di Ruvo, per poi proseguire con “Canto alla vita”, il concerto natalizio che vedrà impegnati l’orchestra di fiati Nicola Cassano (diretta dal Maestro Gennaro Sibilano) e il coro delle classi quinte, sezioni C e F, del 1° C. D. “G. Bovio” di Ruvo di Puglia che, sotto la direzione della docente esperta Nadia Zifarelli che presenterà anche la serata, eseguiranno circa dodici brani.

Il valore aggiunto al concerto sarà dato dalla partecipazione straordinaria del soprano Angela Lomurno e del tenore Franco Ferrante.

Alla ricca serata interverranno il Sindaco Pasquale Chieco, la presidente Ali di Scorta Roma, la Dott.ssa Rachele Burkhard, la vice-presidente, la Dott.ssa Silvia Riccardi, il dirigente Scolastico 1° C. D. “G. Bovio”, il prof. Giuseppe Quatela e il presidente A. P. O. Ruvo di Puglia, il prof. Onofrio Caputi Iambrenghi.
Doverosi sono i ringraziamenti a quanti hanno contribuito, nel corso di questi primi dieci anni di attività, a decretare il successo di Ali di Scorta di Ruvo.
In particolare meritano di essere menzionati:
l’orchestra di fiati “Nicola Cassano”; la Confraternita Opera Pia San Rocco; Vitale Edil Ruvo; Avella lavori edili e stradali; Animalandia di Anna Lovino; Gruppo Camperisti Ruvo; Il gatto e la volpe pizzeria di Maino Michele; Ebanisteria Stasi Mauro; Impresa edile di Ignazio e Vito Floriano; Camper Talos; Gruppo Teatrale Biagio Minafra; 1° C. D. “G. Bovio”; Nicola Lamonarca (confratello Opera Pia San Rocco); Don Vincenzo Speranza, parroco della chiesa San Domenico; la Cantina Crifo; l’Elaiopolio della riforma fondiaria; la florivivaistica Mondo verde s.a.s.

Facebook Comments
Click to add a comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Attualità

More in Attualità

Testata registrata presso il Tribunale di Trani. Editore: Double P Communication Direttore Responsabile: Paolo M. Pinto Agenzia Pubblicitaria: Double P Communication, Corso A. Jatta, 45 - Ruvo di Puglia - P. IVA: 07296270726 Per la tua pubblicità è possibile contattare il n. 3341284080. ruvesi.it è il portale di riferimento della città di Ruvo di Puglia nato dall'unione di ruvodipugliaweb.it e ruvochannel.tv! Tutti i contenuti video, audio e news sono di proprietà di ruvesi.it

Copyright © Double P Communication