Privacy Policy



Religione

L’EDITORIALE DI “LUCE E VITA”: “UN EVENTO CORALE DI CHIESA”

L’EDITORIALE DI “LUCE E VITA”: “UN EVENTO CORALE DI CHIESA”

E’ firmato da don Angelo Mazzone l’editoriale di “Luce e Vita” di questa settimana.

La visita del Santo Padre nella nostra terra è un evento che deve coinvolgere tutta la comunità, soprattutto la Chiesa diocesana. L’accoglienza, la disponibilità, la capacità di adattarsi a qualche piccola difficoltà logistica (visti i numeri dei pellegrini che si prevedono) deve vedere soprattutto le nostre comunità parrocchiali impegnate in prima linea a dare testimonianza di squisita accoglienza e generosità nei confronti di tanti fratelli che ci raggiungeranno da lontano. Dobbiamo fare il massimo, anche dagli altri centri della nostra Diocesi, perché l’incontro col successore di Pietro e la Celebrazione dell’eucaristia siano la testimonianza più bella della nostra fede.

Un evento di festa
La caratteristica principale della giornata deve essere necessariamente quella della gioia, nella certezza che il Signore accompagna la nostra vita e la nostra Chiesa. La gioia incontenibile diventerà vero e proprio momento di festa perché un grande uomo, che sta cambiando il volto della Chiesa universale, viene a visitarci e a rilanciare le parole di un altro grande uomo: don Tonino Bello!

Un evento sicuro
Tutto deve svolgersi in ordine e nel rispetto delle regole di buona educazione e delle leggi vigenti in materia di sicurezza e di ordine pubblico. Le ingenti misure di sicurezza e il grande numero di forze dell’ordine messe in campo delle istituzioni ci fanno stare sereni che tutto andrà per il meglio. Anche ciascuno però dovrà fare la sua parte rispettando le indicazioni ricevute, prevenendo eventuali situazioni di pericolo, impegnandosi a mantenere un clima sereno e senza alcuna tensione, per nessun motivo.

Arrivi
Sul pass che vi sarà distribuito attraverso i referenti che le parrocchie hanno indicato, sarà riportato il nome della parrocchia, il nome del referente, il varco di accesso, il settore. E tante altre informazioni utili. Inoltre il pass recherà un barcode unico per ciascun fedele che permetterà l’ingresso dal varco indicato.
Ai varchi
Oltre alle forze dell’ordine e agli steward per i controlli ci saranno dei volontari della Diocesi. Sarà sempre richiesto il documento di riconoscimento; non sarà consentito portare con sé oggetti di metallo di qualsiasi genere e altri oggetti che potrebbero essere pericolosi se usati male; saranno invece permessi bottigliette di acqua da mezzo litro, merende, ecc..
Nella zona, comunque, saranno distribuite delle bottigliette di acqua gratuitamente a tutti i pellegrini. Sarà possibile, se necessario, accompagnare i bambini, con passeggini; in caso di pioggia non sarà possibile portare con sé gli ombrelli, ma k-way o impermeabili in plastica.
I varchi verso la zona rossa saranno aperti dalle ore 4 alle 9 del mattino ma si consiglia di non recarvisi all’ultimo momento per non rischiare di rimanere fuori pur avendo il pass; non si esageri con gli allarmismi sulla levataccia ecc.. Si segua il criterio della ragionevolezza! Superati i controlli il barcode sarà smarcato e, accompagnati dai volontari, si prenderà posto nel settore assegnato a ciascun gruppo; ciò implica che qualora qualcuno volesse uscire dai varchi e pensasse di poter rientrare non potrà farlo perché il code sarà invalidato.

Settori
Ad ogni parrocchia sarà assegnato un settore in base alla grandezza del gruppo. Raggiunto il proprio settore si attenderà l’arrivo del Papa con l’animazione e la diretta dai maxischermi che saranno dislocati su tutta l’area del’evento.
Nei settori saranno presenti circa trecento bagni chimici e mille volontari per l’assistenza e le informazioni su qualsiasi richiesta. Sarà possibile (se acquistato precedentemente) utilizzare lo sgabello in cartone per sedersi.

Settore filatelico
Per gli amanti della filatelia e per i collezionisti saranno allestiti, fuori dalla zona dell’evento, ma comunque davanti ai varchi d’ingresso, due gazebo dove rivolgersi per l’acquisto di un folder speciale, emesso a tiratura limitata, e cartoline che potranno essere annullati con il timbro riferito all’evento.

Diretta tv e streaming
Tutto l’evento, Alessano e Molfetta, sarà trasmesso in diretta Rai, Tv2000, Tele Dehon e in streaming su diocesimolfetta.it

Facebook Comments
Share
Click to add a comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Religione

More in Religione

Testata registrata presso il Tribunale di Trani. Editore: Double P Communication Direttore Responsabile: Paolo M. Pinto Agenzia Pubblicitaria: Double P Communication, Corso Piave, 22 - Ruvo di Puglia - P. IVA: 07296270726 Per la tua pubblicità è possibile contattare il n. 3341284080. ruvesi.it è il portale di riferimento della città di Ruvo di Puglia nato dall'unione di ruvodipugliaweb.it e ruvochannel.tv! Tutti i contenuti video, audio e news sono di proprietà di ruvesi.it

Privacy Policy

Copyright © Double P Communication