Commercio

COMMERCIANTI RUVESI DIVISI SUL BLACK FRIDAY. OCCHIO ALLE REGOLE DA RISPETTARE

COMMERCIANTI RUVESI DIVISI SUL BLACK FRIDAY. OCCHIO ALLE REGOLE DA RISPETTARE

Domani sarà un Venerdì “Nero”, intesa come giornata dedicata all’avvio degli acquisti natalizi con degli sconti da brividi. È il Black Friday che segue il giorno del Ringraziamento, la festa che si celebra il quarto giovedì di novembre negli Stati Uniti.

Ruvo di Puglia si allinea alle linee generali del commercio e le promozioni legate a questo giorno particolare si estendono non sono solo in una giornata ma vanno avanti tutta la settimana fino ad arrivare al Cyber Monday, il lunedì successivo che è il giorno degli sconti nel settore tecnologico.

Non tutti sono allineati in questa direzione. Girovagando per le nostre attività ci si rende conto che sono in molti a puntare sul week-end “nero”, altri hanno previsto una percentuale di sconto sul totale da offrire ai propri clienti nella giornata di venerdì; altri ancora hanno lanciato vere e proprie promozioni. Le grandi aziende sono, ormai, allineate con il “Black Friday” con il risultato che spesso sono i commercianti stessi a subire dall’alto la scelta di partecipare o meno all’iniziativa.

Diverse sono le attività che non hanno aderito al “Black Friday”, preferendo offrire ai propri clienti sconti quotidiani.

Non si tratta di uno “Svuotatutto” – ribadisce Unimpresa – né tantomeno di vendite a saldo bensì di una semplice ed articolata vendita promozionale consentita in tale giornata, ci uniamo alle raccomandazioni invitando i commercianti a valutare con molta attenzione la decisione di aderire all’appello di tal altri che con estrema disinvoltura addirittura tentano di fare “propria” l’americanata salvo poi non dare neppure una minima spiegazione a quanto accaduto lo scorso anno allorquando, con le stesse regole di oggi, si è creata enorme confusione all’insaputa dei piccoli commercianti facendo passare per saldi ciò che invece tali non potevano essere. In particolare nella città di Bari vennero elevati verbali e sanzioni a carico di coloro che non vennero adeguatamente informati a tal riguardo, restando ingannati credendo di poter effettuare vendite a saldo, senza restrizioni, in un giorno in cui ciò era, ed anche questo venerdi del black Friday lo sarà, assolutamente vietato“.

Se quindi i consumatori troveranno “solamente” alcuni prodotti scontati, ben distinti dagli altri in vetrina e nel negozio, ebbene non trattasi assolutamente di inganno ma semplicemente del rispetto delle regole da parte dei commercianti più ligi e corretti.

Anche quest’anno le Squadre Annonarie – conclude l’associazione di categoria – sono allertate quindi come diceva un vecchio detto “meglio prevenire”. In quanto a chi su questo argomento non dice una sola parola sarebbe opportuno che tale atteggiamento venga opportunamente stigmatizzato, come facciamo noi che abbiamo sempre inteso stare “fuori dai giochi”“.

Facebook Comments
Click to add a comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commercio

More in Commercio

Testata registrata presso il Tribunale di Trani. Editore: Double P Communication Direttore Responsabile: Paolo M. Pinto Agenzia Pubblicitaria: Double P Communication, Corso A. Jatta, 45 - Ruvo di Puglia - P. IVA: 07296270726 Per la tua pubblicità è possibile contattare il n. 3341284080. ruvesi.it è il portale di riferimento della città di Ruvo di Puglia nato dall'unione di ruvodipugliaweb.it e ruvochannel.tv! Tutti i contenuti video, audio e news sono di proprietà di ruvesi.it

Copyright © Double P Communication